Blog

Fiori di bach per gli animali

Il Bach Flower Remedies è un sistema di 38 rimedi floreali scoperti dal dott. Edward Bach all’inizio del secolo scorso.

I Fiori di Bach agiscono a livello emotivo e vibratorio per affrontare gli squilibri emozionali, questo vale per noi esseri umani ma anche per i nostri animali domestici: anche loro provano emozioni come paura, rabbia, gelosia e depressione.

Chi era il dottor Bach?

Edward_BachEdward Bach (1886-1936) nasce a Moseley, in Inghilterra, e fin da bambino manifesta una forte sensibilità per ogni forma di vita, che sarà determinante per la sua formazione e le scelte che farà da adulto.
Coltiva in segreto la decisione di diventare medico e dopo qualche anno nell’azienda di famiglia (una fonderia), decide di iscriversi alla facoltà di medicina a Londra.

Bach diventa un dottore molto famoso, è batteriologo e immunologo, responsabile del pronto soccorso dell’Ospedale della University College della capitale e direttore del suo studio medico privato frequentato dall’alta nobiltà inglese.

Da questo ruolo, che all’inizio sembrava entusiasmarlo e interessarlo, si distacca molto presto poichè non condivide il metodo dei colleghi che egli giudicava concentrarsi più sulla malattia che sulla personalità generale del paziente.

Le sue doti innate e il suo spiccato spirito di osservazione lo indirizzarono a pensare che, nell’esito positivo da una malattia, la personalità del paziente era ben più importante dei sintomi manifestati dalla patologia e che, una volta ripristinato l’equilibrio emotivo, si otteneva spesso anche la completa guarigione.

Il desiderio di ricerca di un nuovo tipo di cura spinse il dottor Bach ad abbandonare la medicina ufficiale e dopo il 1917, anno in cui viene operato d’urgenza per un tumore alla milza, capisce di avere una missione importante da portare a termine e continua le sue ricerche nonostante la sua salute, si riprende e non muore.

Si trasferisce in campagna alla ricerca di un metodo di guarigione alla portata di tutti e, studiando la psiche umana, mise a punto questi 38 rimedi naturali estratti dai fiori, privi di sostanze farmacologiche ma carichi dell’energia del fiore, e capaci quindi di riportare in armonia l’anima dell’uomo (e dei suoi animali).

Quando e perchè utilizzare le essenze floreali per i nostri animali

I Fiori di Bach sono un modo semplice e sicuro per portare equilibrio nelle nostre vite e nelle vite dei nostri animali domestici, migliorando così il benessere emotivo e fisico ai livelli più profondi.

I fiori di Bach possono essere utilizzati su tutti gli animali d’affezione e persino d’allevamento; sono del tutto naturali e innocui poichè realizzati secondo il principio dell’omeopatia.

Non provocano effetti collaterali di alcun tipo, né interferiscono con qualsiasi trattamento veterinario che il tuo animale domestico stia affrontando. Sono anche molto semplici da usare, quindi non è necessario stressare l’animale durante il processo di somministrazione.

IN QUALI SITUAZIONI SONO UTILI I Fiori di Bach

fiori di bach animaliI Fiori di Bach sono in grado di aiutare i nostri animali quando hanno emozioni negative proprio come aiutano noi quando siamo emotivamente fuori equilibrio.

Gli animali, a differenza dell’uomo, non hanno la possibilità di esternare a parole il loro disagio, ma anche se non siamo in grado di chiedere al nostro animale domestico perché si sente triste o perchè ha paura, solo noi lo conosciamo così bene da leggere i suoi occhi.
Con l’aiuto del tuo floriterapeuta, o naturopata, potrai evidenziare la miscela di fiori più adatta a lui.

La floriterapia di Bach interviene per riarmonizzare i disagi emotivi del nostro animale.

I fiori possono agire positivamente in tutte quelle situazioni nelle quali si nota una modificazione dello stato psico-fisico, in caso di disturbi comportamentali che possono rendere difficoltosa la convivenza animale-padrone (alcuni esempi pratici qui di seguito):

  • paura di uscire di casa, paura dell’imbragatura
  • terrore del veterinario, del toelettatore
  • mal d’auto
  • paura dei temporali o dei fuochi d’artificio
  • depressione per la perdita di un membro della famiglia
  • trauma a seguito di uno shock fisico o emotivo
  • gelosia nei confronti del proprietario
  • disagio per l’ingresso di un nuovo animale in famiglia
  • sofferenza dovuta a causa di abbandono o malcuranza
  • cambiamento improvviso di casa o di abitudini (anche alimentari)

Questo non significa portare dei cambiamenti nel carattere di un soggetto, ma semplicemente riequilibrare uno stato mentale.

I nostri animali possono anche essere influenzati dagli stress e dalle tensioni all’interno delle nostre vite e le essenze possono aiutarli a proteggersi, in alcuni casi è importante che anche il padrone assuma le essenze floreali assieme al suo amico peloso.

Alcuni disturbi come la dermatite, il leccamento ossessivo delle zampe, il prurito nevrotico ecc., possono avere natura psicosomatica e, assieme alla terapia di supporto, è bene integrare anche le essenze floreali di Bach opportunamente miscelate.

Un animale non stressato, felice ed equilibrato si riprenderà molto più velocemente e con meno complicazioni.

Come somministrare i rimedi floreali al tuo amico a quattro zampe

come dare i fiori di bach agli animaliUsufruire dei Fiori di Bach deve essere un sollievo per il tuo animale domestico e non una costrizione.
Per questo motivo sono tanti i modi in cui possono essere dati e questo varia anche a seconda dell’utilizzo che se ne deve fare:

  • Direttamente in bocca: è il metodo più efficace e più utilizzato. Sono necessarie solo poche gocce, di norma 4 gocce per 4 volte al giorno.
  • Immissione nel cibo o acqua: consiglio questo metodo solo per animali difficili da manipolare o per branchi in cui debba essere trattata una relazione di base.
  • Applicando la soluzione sulla pelle: soprattutto in casi di emergenza è possibile distribuire le essenze su orecchie, zampe o nuca dell’animale.

Non esiste un metodo improprio o sbagliato per applicare i rimedi floreali di Bach, non esiste effetto negativo in caso di sovradosaggio.

Attenzione: siccome spesso i rimedi sono diluiti nel brandy devi comunque fare attenzione alla dose per non incorrere nei rischi dell’abuso di alcool. Esistono in commercio formulazioni per bambini e animali non alcoliche.

In quanto tempo agiscono i rimedi floreali

Gli animali rispondono particolarmente bene ai rimedi floreali di Bach, mostrando talvolta segni di miglioramento in breve tempo. Possono funzionare sorprendentemente rapidamente, a volte solo con un singolo uso.

L’osservazione più comune, tuttavia, è un cambiamento graduale da 2 a 4 settimane. 

I rimedi floreali di Bach non dovrebbero essere usati come rimpiazzo per le cure veterinarie, ma dovrebbero essere usati come aggiunta all’approccio totale alla salute e al benessere del tuo animale domestico.

La bellezza dei rimedi floreali di Bach è la loro semplicità: non importa dove ti trovi, li potrai portare sempre con te e somministrarli all’occorrenza.

I Fiori di Bach sono una sana aggiunta al benessere generale del tuo animale domestico.

 

Simona Trecordi naturopatia per animaliSe pensi che il tuo animale domestico possa avere bisogno il supporto emotivo delle essenze floreali di Bach, contattami e insieme studieremo la miscela più adatta a lui.